Una nuova tecnica per l’esecuzione della lobectomia in toracoscopia in presenza di linfonodi calcifici o infiammatori

La presenza di linfonodi infiammatori o calcifici tra l’arteria polmonare ed il bronco è uno degli scenari più complessi per l’esecuzione della lobectomia in toracoscopia in quanto la trazione sui vasi può portare alla rottura con emorragie intraoperatorie. Una strategia per eseguire la lobectomia in toracoscopia è quella di suturare prima il vaso mediante un punto di sutura fatto passare nel linfonodo e successivamente sezionare il bronco. Il prof. Fiorelli ha maturato tale procedura dal Prof. Fang presso lo Shanghai Chest Hospital.

Tale tecnica è stata recentemente pubblicata sulla rivista internazionale Thoracic Surgery (Fiorelli A, Forte S, Natale G, Santini M, Fang W. Handling benign interlobar lymphadenopathy during thoracoscopic lobectomy. Thorac Cancer. 2021 Apr 3. doi: 10.1111/1759-7714.13949. Epub ahead of print. PMID: 33811459.)

Amartomi Polmonari

L’amartoma polmonare è un tumore benigno. Un recente lavoro multicentrico nazionale coordinato dal prof. Alfonso Fiorelli ha valutato 540 casi di amartomi polmonari trattati chirurgicamente. Lo studio, che include il maggiore numero di casi pubblicati in letteratura, ha dimostrato che l’asportazione chirurgica dell’amartoma è una strategia sicura; se asportato in maniera radicale non recidiva e non ci sono evidenze di una degenerazione maligna. Lo studio è stato recentemente pubblicato sulla rivista LUNG.

E’ possibile scaricarlo al seguente link: https://link.springer.com/content/pdf/10.1007/s00408-021-00460-8.pd

Esecuzione di tracheostomia percutanea in un paziente con stent tracheale

Il trattamento della insufficienza respiratoria nei pazienti con protesi tracheale ed infiltrazione neoplastica prossimalmente e distalmente alla protesi è particolarmente complesso. Il video riporta una tecnica quale il posizionamento di cannula tracheostomica con tecnica mini-invasiva in una protesi tracheale Tale procedura ha risolto la insufficienza respiratoria ed ha permesso l’esecuzione di trattamenti palliativi per la stenosi neoplastica. Tale tecnica è stata pubblicata come segue: Fiorelli A, Messina G, Santini M, Ferraro F. Percutaneous dilation tracheostomy in a patient with tracheal stent. Interact Cardiovasc Thorac Surg. 2021 Aug 11:ivab132. doi: 10.1093/icvts/ivab132.